IL DESIGN DEL LUSSO – SOTHEBY’S MILANO, 20-21 FEBBRAIO 2020

29/04/2020 | EVENTI

VITOLUPO inaugura una nuova definizione della casa, un viaggio affascinante nella quotidianità alla riscoperta di abilità artigianali e materiali rari

Milano, 20 febbraio 2020 – In occasione del percorso espositivo “Il Design del Lusso” ospitato il 20 e il 21 febbraio 2020 nelle sale di rappresentanza di Sotheby’s Milano, VITOLUPO racconta il ‘tempo’ della casa attraverso la sua prima Collezione di arredi. La nuova definizione di casa inizia dal mattino: “si concentra nella camera da letto, nel luogo più intimo della casa. Da questo luogo privato, in cui difficilmente si ha accesso se non se ne è ‘proprietario’, l’intimità si distribuisce all’intero habitat, rendendo pregiati anche i luoghi aperti e di condivisione, come il salotto e la sala da pranzo, per tornare all’intimità colta dello studio.”

Tavoli, Divani, Letti, Paraventi, Bar Cabinet, Librerie, Poltroncine, Console, Madie, Specchi a muro, Tavolini, Vanity Table, Scrittoi. Ogni manufatto VITOLUPO è erede della più nobile cultura italiana. Ogni pezzo nasce da un processo di ricerca sofisticato e unico che abbina un’evoluta sapienza artigianale e materiali di alto pregio a tecnologie produttive avanzate, “per entrare a pieno diritto nel patrimonio dell’Arte, in quella dimensione che vede crescere e rafforzare il suo valore nel tempo”.

Il Platano, Il Castagno, Il Melograno, Il Mirto, Il Carpino, Gli Oleandri, I Rododendri, Il Prugnolo, L’Agrifoglio, L’Alloro, La Quercia, Il Gelso, Il Sambuco, Il Ciliegio, Le Ginestre, Il Leccio.
“Siamo andati a cercare nella dimensione della Natura e abbiamo trovato gli alberi: così ogni arredo ha assunto il nome di un albero, di un cespuglio fiorito, di una siepe profumata. …Ogni pianta ha trasferito dal paesaggio esterno a quello interno della casa la solidità dei materiali utilizzati, la naturalità attraverso la policromia delle superfici, la stabilità e il radicamento come sostanza e qualità delle nostre relazioni con il luogo, e ancora e sempre la Bellezza che vive nel tempo crescendo, facendo sempre il bene con la sua presenza.”

Il concept che contribuisce alla definizione degli arredi risponde ad un’esigenza di armonia e Bellezza nella scelta e nell’abbinamento dei materiali, nella ricercatezza delle finiture e nelle sofisticate nuance di colore, proposte con accenti spesso sorprendenti anche negli interni degli arredi.

“La presenza del colore risulta una scelta naturale, una conseguenza del buon rapporto con la conoscenza e lo studio dei materiali della terra, selezionati e raccolti nel grande Archivio delle Esperienze; catalogate e registrate, le variabili dei rossi come dei marroni dei pellami e delle stoffe, tra i bianchi e i neri delle pietre, suggeriscono e dettagliano la definizione di ogni volume”.

Il lungo percorso di ricerca e sperimentazione cha ha portato alla prima edizione di arredi VITOLUPO, elaborata in connessione con il patrimonio della cultura e della storia dell’arte, è raccolta e sistematizzata nel volume “Dal Giorno alla Notte” edito da Skira, a cura di Andrea B. Del Guercio.

Scritti tratti dal volume “Dal Giorno alla Notte” a cura di Andrea B. Del Guercio, edito da Skira.